Gente del Fud – E’ solo l’inizio [ intervista esclusiva ]

Gente del Fud – “L’onesta è l’unico elemento vincente”

Abbiamo intervistato per voi gli ideatori di un progetto che dal nostro punto di vista è molto interessante.

C’è stato un evento di presentazione di “Gente del Fud“: un evento innovativo per la modalità di interazione e di coinvolgimento della parte abitata della rete . Lo sponsor che ha creduto nella “novità”  è Pasta Garofalo.

I protagonisti sono i foodblogger.

Nell’intervista con Giorgio Marigliano e soprattutto con Emidio Mansi quello che è emerso è un modo di pensare che a noi di Comunikafood piace!

Abbiamo chiesto:

  1. Come pensate sia lo stato dell’arte del marketing nel settore food?
  2. Cosa è necessario far capire a chi deve investire in progetti simili?
  3. Quale è l’ingrediente “sociale” che secondo voi può funzionare?
  4. Come il mercato del food reagisce ai risultati attesi e quelli dimostrati?
  5. Ripeterete l’esperimento di Gente del Fud?

La situazione che ci hanno delineato è molto più complessa di quella che possa sembrare. Il settore food è molto interessante ma soffre ancora di una staticità strutturale che non permette una reale innovazione e concretizzazione di azioni  concorrenziali.

Non si tratta solo di mettere in atto tecniche “creative” o di avviare pratiche “non-convenzionali“, Emidio Mansi è certo – “Bisogna che gli imprenditori che stanno al vertice aziendale abbiano più fiducia dei profesisonisti del marketing” – se  le cose non si smuoveranno verso le nuove forme di interazione sarà difficile parlare di reali progetti innovativi a farla da padrone sarà ancora il “marketing old style“.

La precisazione che Emidio Mansi, ma che anche noi sottolineamo, è che non è pensabile dismettere le vecchie pratiche al posto di nuove modalità ma è sicuramente necessario integrare il vecchio con il nuovo nella prospettiva di non sentirsi “depredati” da false illusioni di rinascita del brand ma di credere che le potenzialità offerte da nuovi canali, o meglio, dai “nuovi pubblici” è molto più ghiotta di quello che è stato finora.

“L’utente non è stupido” – ci tiene a ribadire Emidio Mansi, ” Non si può pensare di continuare a credere che un canale pubblicitario come la stampa o le affissioni cartellonistiche abbiano più potere di altri strumenti” quello che è davvero importante è una strategia totale, “Solo la strategia ha il potere di raggungere gli obiettivi”.

La piacevole discussione si è conclusa con una sorpresa … Gente del Fud deve ancora iniziare … quello che abbiamo visto l’altra volta è solo l’antipasto di un piatto più ricco e saporito !

Non ci resta che aspettare settembre per la presentazione del sito e della piattaforma online.

@ Credit Image Forchettina irriverenteLe pellegrine Artusi

Annunci
Comments
One Response to “Gente del Fud – E’ solo l’inizio [ intervista esclusiva ]”
Trackbacks
Check out what others are saying...
  1. […] seguendo in questo momento … ma eviterò ☺ Trovo invece molto interessante l’esperimento di Pasta Garofalo o anche I Fratelli La Bufala per la capacità di aver saputo “scommettere” su una formula […]



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: