Comunicazione condita

 

Si può parlare di un prodotto associato ad un brand senza parlare del brand?

E’ quello che si stanno cominicando a domandare i protagonisti del marketing moderno. Nel campo dei prodotti alimentari l’associazione di idee tra il cibo e il prodotto in quanto “brand” non è sempre molto semplice.

Se per esempio parliamo di salame cosa vi verrebbe in mente oltre al prodotto alimentare?

I brand sono molti, e soprattutto con i grandi supermercati l’offerta è variegata ed il cliente ha perso l’ orientamento.

Come comunicare allora un brand in maniera trasversale?

Una proposta interessante è quella di Marco Bolasco, si chiama  Panino d’autore.

Si tratta di un nuovo modo di comunicare, semplice, veloce, poco autoreferenziale…e l’associazione d’idee diventa spontanea.

Technorati Tag: ,

—————————————————————————————-

Per chi volesse contattare l’autore di questo articolo:

Daniele Vinci

danielevinc@gmail.com

Oppure basta semplicemente lasciare un commento alla rubrica per avere risposte.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: